Autorizzazione Integrata Ambientale

ambientesnack

Autorizzazione Integrata Ambientale

Prosecuzione dell'attività dei cd. "nuovi entranti" oltre il termine del 7 luglio 2015

4 luglio 2015

Il Governo è intervenuto in materia di Autorizzazione Integrata Ambientale con il decreto legge n. 92/2015, in vigore dal 4 luglio (data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale).

Il nuovo provvedimento, che ora passa all'esame delle Camere per la conversione in legge, prevede che le installazioni cd. "nuove entranti", cioè assoggettate per la prima volta alla disciplina relativa al rilascio dell'A.I.A. a seguito dell'entrata in vigore del d.lgs. n. 46/2014, possono proseguire la propria attività oltre il termine del 7 luglio 2015 (termine entro il quale l'amministrazione competente doveva rilasciare l'A.I.A. pena la sospensione delle attività), anche in assenza del provvedimento di A.I.A.. 

La prosecuzione dell’attività può avvenire in base alle autorizzazioni già in essere, se del caso opportunamente aggiornate a cura delle autorità che le hanno rilasciate. Gli interessati debbono però comunque dare corso all'esecuzione degli interventi ed adeguamenti  da loro stessi proposti nella domanda di A.I.A. secondo le tempistiche ivi indicate; in caso contrario non possono beneficiare della nuova norma e la prosecuzione dell'attività non è ammessa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Scarica la nostra APP su: